CARTINA INTERATTIVA

Hotspot image

NEGOZI E RISTORANTI ALLA NOTTE BIANCA
Aperti fino a tarda ora

COMMERCI  (Lista non esaustiva)
A&B Living Culture, Atelier di Marco Turco, Authentic Brothers Barber Shop, Bassetti, Bata shoes, Belotti Sport, Betty’s Boutique, Bottega del Mondo, Board Shop, Boutique Anouk, Boutique Di Prego, Boutique Vittoria Viktoria, Calzedonia, Cappelleria Risa, Carpisa, Cartoleria Sogni di carta, Chicorée, Chiosco Break, Chiosco Trio, Claire’s, Coltelleria Bianda, Dario Boutique, Di Salvo Pelletteria, Falconeri, Fashion Shoes, For You, Ground Zero Shop,Intimissimi, Janthi’s Asia Shop, Kählin Moda, L’angolino, La Mini Gelateria, Libreria Cartoleria Locarnese, Libreria Lo Stregatto, Mandala Ethnic & Fashion, Mille Idee, Moovie Technology, Music City Soldini, Naturamica L’Erbolario, Neukom Moda, New Mikado, New Yorker, Ochsner Shoes, OVS, Puravida, Sara Flower, Vögele Shoes, Tainershop, Tally Weijl, Tezenis.

RISTORANTI  (Lista non esaustiva)
Al Böcc, Al Cantinone, America, Bar Bazoo, Bar Locarno, Bar Castello, Bar Lume, Bar Piazza, Bar Pozzo, Caffè Bartolomeo, Caffè Paolino, Gran Caffè Verbano, Casa Borgo, Casa del Popolo, Contrada, Dell’Angelo, Fashion 2Shè, Govinda, Il Boccalino, Marnin Pasticceria,Mini Gelateria,Mono Bar,Movie Bar, Negromante, Osteria Borghese, Pardo Bar, Ristorante Piazza, Portico, Ristorante Svizzero, Selz Bar, Sport Café, Trattoria Campagna.

La Notte Bianca ricorda Lucio Battisti

A 20 anni dalla scomparsa di Lucio Battisti sarà presentato lo spettacolo “Il nostro canto libero”, un omaggio ideato da Giorgio Fieschi, autore dell’ultima intervista rilasciata dal compianto cantautore italiano, e dai musicisti Gianni Dall’Aglio e Massimo Luca, che con Battisti hanno inciso più di quaranta successi e suonato in occasione del duetto Battisti/Mina del 1972 al Teatro delle Vittorie di Roma. Dall’Aglio (batteria) e Luca (chitarra e voce) – affiancati da Franco Malgioglio (basso elettrico e voce) e Johnny Pozzi (tastiere) – trascineranno il pubblico nelle atmosfere battistiane più care ai fans, impreziosendole con aneddoti che evocheranno le esperienze vissute con lui. Lo spettacolo, imperdibile, è in programma alle 22 sul palco centrale, in Piazza Grande. A precederlo, alle 20, l’esibizione dei Goldfish, gruppo rock melodico proposto dall’Accademia ticinese di musica, e, alle 21, quella della band vincitrice del concorso Music Club, in onda su Radio Fiume Ticino. Seguiranno, alle 23.15, l’RFT Show, con i festeggiamenti per il 21.esimo compleanno dell’emittente privata con sede a Locarno; alle 23.30 il concerto, gratuito, della rock band italiana capitanata da Francesco Sarcina; e, alla una, l’esibizione della V-Band di Luca Cassol, nota voce di RFT.

Questo, dunque, il programma del cuore pulsante della manifestazione. Che, come tradizione, si snoderà però anche per le piazzette del centro e tra le vie della Città Vecchia, dove i visitatori potranno godere di un’offerta musicale, artistica, culturale e gastronomica più ricca che mai. Presenti, tra gli altri, i grandi festival musicali estivi, che coglieranno l’occasione per offrire al pubblico un’anteprima dei propri programmi: così, Piazza Sant’Antonio accoglierà il Locarno Folk festival e il Verzasca Country Festival, mentre il Vallemaggia Magic Blues la farà da padrone nella Piazzetta Respini. E ancora: Festival degli artisti di strada protagonista, dalle 20 alle 24, allo spazio Magnolia, in Largo Zorzi. E non è finita qui: intrattenimento, mostre, proiezioni cinematografiche e spettacoli vari. Insomma: un programma adatto proprio a tutti, bambini e famiglie compresi. A fare da sfondo ai vari eventi, inoltre, le luci e i colori degli esercizi pubblici, dei commerci e dei negozi, che rimarranno aperti fino a tarda notte.

Le Vibrazioni in Piazza Grande

Saranno “Le Vibrazioni” a scaldare nel momento clou Piazza Grande il prossimo 2 giugno, data della Notte Bianca 2018, che regalerà ancora una volta artisti di gran blasone al pubblico nella notte più lunga dell’anno. A svelarlo è stata Radio Fiume Ticino. All’interno di “Bilux” è intervenuto direttamente il cantante della rock band milanese, Francesco Sarcina. Il 41enne è reduce dall’esperienza di Sanremo con la canzone “Così sbagliato”, che ha messo il sigillo alla reunion del gruppo che ha scalato tutte le classifiche nel 2003 con la hit “Dedicato a te” e poi con “Vieni da me” prima di sciogliersi nel 2012. 
Ora Sarcina, insieme ai compagni d’avventura Stefano Verderi, Marco Castellani e Alessandro Deidda, promettono grande spettacolo per la data locarnese di inizio giugno, ciliegina sulla torta di un evento imperdibile per i ticinesi e in continua espansione a livello nazionale, in grado di attirare pubblico da oltre Gottardo così come dal Nord Italia.
La novità è costituita dalla formula dell’esibizione perché – contrariamente a quanto avvenuto in passato – quello del 2 giugno non sarà un semplice showcase di 45 minuti, ma un concerto a tutti gli effetti. Sulle onde di RFT il front man de Le Vibrazioni, in un’intervista molto simpatica, ha dichiarato “non vedo l’ora di esibirmi in Piazza Grande” oltre a svelare le ultime novità su un nuovo disco e sul tour che sta portando avanti con la band.
Le Vibrazioni saranno quindi la novità della Notte Bianca di quest’anno, ma non mancheranno altre sorprese, a partire dai gruppi che suoneranno prima e dopo la band di Milano.
Se la parte musicale dell’evento promette faville, non saranno da meno le proposte tra il cuore cittadino e la Città Vecchia, dove esercenti e commerci saranno pronti ad accogliere la gente, che avrà la possibilità di godere appieno pure degli spazi dediti alla cultura.
In questo senso l’Associazione Notte Bianca è a caccia del manifesto ufficiale dell’edizione 2019.
Per i partecipanti sarà importante centrare il senso della manifestazione, una festa dove arte, musica, cinema, attività culturali e ricreative si intrecciano, coinvolgendo un vasto pubblico con gente di ogni età, ma con particolare attenzione al mondo dei giovani. In fondo buona parte dello spirito della Notte Bianca è proprio questo.

SPONSOR DELLA MANIFESTAZIONE

Concorso di Grafica per la Creazione del Manifesto

L’Associazione Notte Bianca promuove un concorso per la progettazione grafica di un manifesto che costituisca lˊimmagine dellˊedizione 2019 della “Notte Bianca”.

Il promotore, Associazione Notte Bianca Locarno, con questo concorso intende ricercare la piena partecipazione di giovani con le opportune conoscenze per comunicare il senso della manifestazione: una festa dove musica, arte, cinema, teatro, ballo e altre attività culturali e ricreative coinvolgeranno un pubblico eterogeneo, fatto di persone di ogni età ma con particolare attenzione al mondo dei giovani.

Una notte dove le parole divertimento, incontro, amicizia, condivisione, opportunità, ricerca, scoperta e gioia dello stare insieme siano il fondamento di un evento che i promotori, le associazioni rappresentanti dei cittadini e il municipio vogliono promuovere e consolidare per un futuro insieme,fatto di gioia di vivere e di profondo rispetto per il prossimo.
>> Scaricate qui il tagliando di partecipazione con tutti i dettagli

Associazione Notte Bianca Locarno

Contatto

Associazione Notte Bianca Locarno
Casella Postale 1455
6601 Locarno

Tel: 091 756 3162
Fax: 091 751 1177

E-Mail: info@nottebiancalocarno.ch

 

L’Associazione

L’Associazione Notte Bianca Locarno si occupa in particolare dell’organizzazione e della promozione della Manifestazione da cui prende il nome.

Dell’associazione fan parte (in ordine alfabetico) i seguenti Enti o Associazioni:

Comune di Locarno
Ente Turistico Lago Maggiore
Ente Iniziative per il Locarnese
Festival del Film di Locarno
Gastro Lago Maggiore
Gruppo Genitori del Locarnese
Pro Città Vecchia
Società Commercianti Industriali e Artigiani del Locarnese (SCIA)

Dell’organizzazione fanno parte le seguenti persone:

Presidente: Tiziana Zaninelli (Ente Iniziative per il Locarnese) – Comitato
Vice Presidente: Corrado Di Salvo – Comitato
Segretario-Cassiere: Mauro Beffa (Comune di Locarno, Resp. Manifestazioni) – Comitato
Membri di Comitato

Rosemarie Weyer (Hôtellerie Suisse)  – Comitato
Matteo Vanetti (Radio Fiume Ticino) – Comitato
Francesca Snider (gruppo genitori locarnese) – Comitato
Raphaël Odermatt (Esercente) – Comitato
Jäger Doris (Associazione Commercianti Piazza Grande) – Comitato
Sax Irene (Associazione Commercianti Piazza Grande) – Comitato
Marco Maggi (Ente Iniziative per il Locarnese) – Comitato
Claudio Risi (Gastro Lago Maggiore) – Comitato
Ivan Guerra (SCIA) – Comitato
Marco La Morgia (SCIA) – Comitato